Venerdì 9 febbraio, presso il Teatro Nuovo di Soragna lo spettacolo “Barbablù – storia di quotidiana violenza”

Venerdì 9 febbraio, presso il Teatro Nuovo di Soragna lo spettacolo “Barbablù – storia di quotidiana violenza”

ASP “Distretto di Fidenza”, in collaborazione con il Comune di Soragna, in occasione delle manifestazioni previste all’interno del Progetto “Fuori dal Silenzio – attività, riflessioni, eventi contro la violenza alle donne nel Distretto di Fidenza”, venerdì 9 febbraio alle ore 21,00 presso il Teatro Nuovo di Soragna, presenta lo spettacolo “Barbablù – storia di quotidiana violenza”, una produzione del Teatro del Cerchio con Gabriella Carrozza, Mario Aroldi e Paola Ferrari/Loredana Scianna. Il testo e la regia sono di Mario Mascitelli; assistente alla regia Anna Lisa Cornelli, inserti poetici Federica Salvatore e Paola Marino.
Lo spettacolo nasce per offrire una riflessione sul grave e crescente fenomeno della violenza domestica. L’attenzione è posta sulla scoperta della violenza psicologica che, come un tarlo, consuma anima e pensieri delle vittime che subiscono gelosie, abusi e pressioni da parte di mariti, fidanzati e compagni che, pur non toccandole nemmeno con un dito, le affliggono con una violenza sottile e quotidiana.
L’ingresso è a offerta. I proventi saranno devoluti a favore delle attività del Centro Antiviolenza di Parma.